azienda agricola sanvitale
Camere
prezzi
prenotazione
  indicazioni
circondario
links
 
prenotazione
 
  marroni IGT
farine e
biscotti
  miele
  confetture e conserve
english  
  home    
 
   
FACEBOOK  
Ricette dalla cucina tipica di Anna Maria Garbari
dell'agriturismo Sanvitale
Tortelli di patate

I tortelli mugellani col ripieno a base di patate sono la più originale e autentica ricetta tradizionale toscana in fatto di pasta all'uovo fresca e ripiena. Esiste anche una variante ancor più "montanara" col ripieno a base di castagne.

DOSI:

PER IL RIPIENO
1 kg di patate
2 hg di parmigiano
noce moscata q.b.
aglio e prezzemolo q.b.
olio extra vergine di oliva

PER LA PASTA
8 uova
1 kg di farina
tortelli di patate
 
PREPARAZIONE:
Mettere a lessare le patate. Nel frattempo preparare la sfoglia: con la farina formare una fontana, lasciandone da parte 2 etti circa da aggiungere mano a mano che si impastata.

Scocciarvi le uova amalgamandole ad una ad una e lavorare l’impasto fino ad ottenere una palla morbida e liscia che non attacchi alle mani.
Lasciare riposare la pasta coperta per una mezz'ora, indi tagliarne dei pezzi e stendere la sfoglia, a mano o con l’aiuto della macchina, in modo da avere strisce di sfoglia alte circa 2 mm.

Quando le patate sono cotte e ancora ben bollenti, schiacciarle ed aggiungere prezzemolo e aglio tritati, la noce moscata grattugiata, il parmigiano e olio quanto basta. Volendo si possono aggiungere anche uno o due cucchiai di salsa di pomodoro, e sostituire il rosmarino al prezzemolo.

Sulla sfoglia, a distanza di circa due cm l’uno dall’altra, mettere delle palline di ripieno grandi come una noce, quindi ripiegare la sfoglia nel senso della lunghezza schiacciandola in modo da togliere l’aria e nello stesso tempo chiudere la pasta. Con il tagliapasta zigrinato tagliarne l’eccesso e separare i tortelli l’uno dall’altro; in questo modo si otterrà una migliore e più ornamentale sigillatura della pasta.

Depositare i tortelli pronti su di un piano infarinato nell’attesa di essere gettati pochi alla volta nell’acqua a bollore per il tempo necessario che la pasta sia cotta (due minuti circa).

Condire secondo il proprio gradimento, previa una spolverata di formaggio, con ragù di carne, sugo d'anatra o con salvia soffritta nel burro o nell’olio e a chi piace un tocco di peperoncino.

Buon appetito!
Anna Maria Garbari
agriturismoristorazionericetteprenotazioni cena come arrivarecircondariolinks
info@agriturismosanvitale.it Azienda Agricola Sanvitale Via Campagna, 20 - 50032 Luco di Mugello - Firenze - tel/fax 055 8401158